Note Cookie su NatalePasticceria.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Aperitivi Sonori - Concerto

11 GEN cop

•••• APERITIVI SONORI ••••
Teatro Zemrude e Natale, per la Direzione Artistica di Daniela Diurisi e Agostino Aresu, organizzano per la stagione autunnale 4 appuntamenti al mese all’insegna del gusto e delle arti.

** GIOVEDI’ 11 Gennaio ORE 20.30 **

DAVIDE ARENA E ROBERTO ESPOSITO

DAVIDE ARENA - Sax tenore

ROBERTO ESPOSITO – Pianoforte

Ospiti della serata due interpreti dalla carriera multiforme:Davide Arena, sassofonista versatile e istrionico eRoberto Esposito, pianista e compositore . Il duo interpreterà alcune composizioni tratte dall'album di Davide Arena "Personal Trane" e gli standard jazz che hanno segnato la storia della musica afroamericana del 900, con incursioni improvvisative che attraverseranno gli stili dei più grandi sassofonisti del passato. I due artisti Salentini si esibiranno in una serata di pura musica, quella che non segue alcuna struttura, ma solo le note del cuore.

Nella prima parte della serata si potranno gustare gli storici aperitivi della casa che per la rassegna saranno variati di volta in volta con proposte di degustazione differenti.

Ingresso con Posti Limitati* (è consigliata prenotazione)

INFO 0832 202462 - COSTO APERITIVO CONCERTO 10€

Davide Arena è un grande talento del sax, da anni vanta collaborazioni in varie parti d'Europa con musicisti jazz di grande prestigio. Ha studiato a Roma con Maurizio Giammarco ed ha perfezionato la sua tecnica ed il suo bagaglio musicale nei corsi di Siena e di Umbria Jazz. La sua versatilità musicale lo ha condotto anche verso esperienze non strettamente jazzistiche, infatti è partner assiduo nei progetti musicali di Cesare Dell'Anna e Admir Skhurtaj, che si muovono sul terreno della contaminazione interetnica. Le qualità stilistiche di ARENA rimandano a molteplici influenze. Egli ha assimilato la lezione di Sonny Rollins per il carattere esplosivo del fraseggio musicale e di John Coltrane per la ricerca profonda e la struttura degli assolo.


Roberto Esposito nasce a Tricase, in Salento, nel 1984. Si diploma nel 2008 col massimo dei voti presso il Conservatorio A. Boito di Parma, dove contemporaneamente allo studio del pianoforte, frequenta il Trienno di Musica Jazz sotto la guida del maestro R. Bonati.
Nel 2008 prosegue gli studi classici in Ungheria sotto la guida del maestro Zoltan Szigmond. Tornato in Italia frequenta il biennio di specializzazione in Repertorio Pianistico sotto la guida del M°Roberto Cappello, laureandosi con 110 e Lode e il plauso della commissione. Nel 2010 si esibisce al Teatro Regio di Parma in occasione del festival Barezzi Live e al Festival Verdi con l’Accademia dei Talenti del Conservatorio. In novembre 2010 vince il premio “Miglior Pianista” al Tour Music Fest presso il palazzetto Atlantico di Roma con un pezzo di propria composizione. Nel 2011 esegue da solista il 4° Concerto per Pianoforte e Orchestra di Rachmaninoff con l'orchestra "Fondazione Arturo Toscanini" presso l'Auditorium Paganini di Parma. E’ vincitore di concorsi in ambito classico (Montichiari 2008) e jazzistico, (Torino Incroci Sonori 2009 – premio miglior pianista). Nel 2009 vince una borsa di studio per il Berklee College di Boston. Tra il 2014 ed il 2015, il pianista Roberto Esposito ha suonato in Piano Solo in Italia presso Piano City 2015, il festival Pianoforte sostenibile 2014, nello Showroom Fazioli a Milano, in Europa (Danimarca, Austria, Olanda), negli Stati Uniti (New York e nel Massachussets) e ad Haiti Festival nei Caraibi. In ambito jazzisticoe popha collaborato con Fabrizio Bosso, Tanya Michelle, Valerio Combass, Julian Mazzariello, Jazz Art Orchestra, Luca Alemanno, Carolina Bubbico, Dario Congedo. Ha suonato in apertura ai concerti di Dado Moroni, Alvin Queen, Enrico Rava, Tuck and Patty.

Dal 2014 collabora con Joe Bastianich con il quale si esibirà a Umbria Jazz 2016.
Nel 2015 Roberto inizia la scrittura di un concerto per pianoforte orchestra, lavoro che si è protratto fino ai primi mesi del 2016. Dalla scrittura nasce il Piano Concerto “Fantastico” che sarà eseguito in prima nazionale sotto la direzione del pianista Francesco Libetta al Teatro Paisiello di Lecce.

Altro in questa categoria: Aperitivi Sonori - Canto Griko »